Aspirazione Industriale Veneta Logo

Settore: Refrigerazione industriale
Materiale aspirato: Fumi di saldobrasatura
Località: Provincia di Verona


I fumi di saldatura sono l’effetto dell’alta temperatura che fonde i materiali trasformandoli in vapore. Il conseguente raffreddamento per contatto con l’aria produce microparticelle solide altamente nocive.

L’elevata tossicità dei fumi che si sviluppano durante l’operazione di saldatura impone l’obbligo di ricorrere a soluzioni tecnologiche rivolte a minimizzare tali rischi.

In questa sede prenderemo come esempio un impianto di aspirazione di fumi di saldatura progettato e messo in opera presso un’azienda in provincia di Verona che produce frigoriferi per il trasporto a temperatura controllata. 

Quali sono le caratteristiche di un impianto di aspirazione fumi di saldatura?

L’aspirazione dei fumi di saldatura necessita di particolari precauzioni strettamente correlate al ciclo di produzione stesso, ossia la reale architettura della linea di produzione.

Nel caso specifico, l’azienda di frigoriferi per cui è stato realizzato l’impianto presentava una linea di saldobrasatura manuale in posizione fissa a banco. A fronte di ciò si è resa necessaria l’istallazione di aspiratori a braccio riferiti ad ogni singola postazione di saldatura.

La fase di progettazione si è subito dovuta confrontare con un inconveniente non da poco.

Non sussistendo le condizioni necessarie per fissare l’impianto di aspirazione fumi direttamente sulle colonne, sono state create delle apposite strutture portanti volte a sostenere sia i bracci aspiranti relativi ad ogni postazione di saldatura, che il sistema di canalizzazione del materiale aspirato.

Al fine di ottimizzare in modo adeguato il flusso di aspirazione durante le operazioni di saldatura, il depuratore d’aria è stato munito di inverter e regolatore di pressione. Tale sistema rappresenta la soluzione tecnologica più innovativa ed avanzata del settore di riferimento. Difatti, tale architettura di aspirazione permette in modo facile ed efficace il monitoraggio dell’aspirazione dei fumi in funzione dell’apertura e della chiusura delle bocche aspiranti. In pratica, ogni singolo braccio aspirante è munito di una valvola che si apre o chiude in base all’utilizzo. La sonda di pressione determina il numero delle macchine in funzione al fine di aspirare solo l’aria strettamente necessaria.

I vantaggi di installare un impianto di aspirazione per fumi di saldatura

Il ricorso ad un impianto di depurazione aria da fumi di saldatura, come sopra descritto, apporta diversi vantaggi, in primis la riduzione dei rischi a carico dei lavoratori che operano sulla linea di produzione.

L’eliminazione delle micropolveri derivanti dalla saldatura, inoltre, contribuisce ad ottimizzare i cicli manutentivi dell’impianto produttivo stesso, e il sistema di inverter e sensori di pressione consente di ottimizzare i costi energetici per il funzionamento dell’aspiratore fumi.

L’insieme di questi vantaggi, oltre a garantire il rispetto della normativa di prevenzione e sicurezza sul lavoro, costituisce una valida strategia imprenditoriale per ottimizzare i costi di gestione dei cicli produttivi e salvaguardare costantemente dipendenti ed attrezzature.

 

Sopralluogo gratuito - Aspirazione Industriale Veneta
CONTATTACI PER INFORMAZIONI O RICHIEDI UN SOPRALLUOGO GRATUITO
Clicca qui